Amazon Echo e Alexa: le migliori telecamere di sorveglianza

telecamere Amazon Echo e Alexa

Quali telecamere di sorveglianza possono essere utilizzate per Amazon Echo e Alexa? Vedremo qui i sistemi compatibili, che sono disponibili a partire da 49€.

amazon echo confronto telecamera

Se abiti in un condominio, potresti non essere in grado di installare un sistema di sicurezza cablato convenzionale – e se vivi in uno spazio ridotto, probabilmente non dovrai farlo. Invece, puoi considerare la costruzione di un tuo sistema di sicurezza pezzo per pezzo con un dispositivo Echo Amazon come il cervello dell’operazione.

Amazon Alexa si integra letteralmente con migliaia di dispositivi che aumentano il comfort e la sicurezza, in modo da poter selezionare telecamere, serrature, luci e sensori necessari e quindi attivare le skill appropriate per Echo.

I dispositivi Echo con schermo (Echo Spot e soprattutto il più grande Echo Show) sono particolarmente indicati per visualizzare l’immagine dalle telecamere di sorveglianza, soprattutto perché entrambi portano i necessari Zigbee gateways / bridge di cui avete bisogno per interagire con le telecamere. La visualizzazione dell’immagine dal vivo della telecamera su Echo non è male. In alternativa, si può anche mostrare la telecamera sul televisore tramite una Fire TV collegata con Alexa.

Consigli per mettere al sicuro casa

Per risolvere qualche pensiero, ecco alcuni modi in cui Alexa ti può aiutare a proteggere la casa. Poi daremo un’occhiata alle telecamere.

Accendere e spegnere le luci

C’è un modo per integrare Alexa in qualsiasi stanza della vostra casa, ma forse la funzione Smart Home più semplice e utile è il controllo vocale di illuminazione. Ho lampadine Philips Hue nel mio appartamento: non abbiamo dovuto usare un interruttore della luce per quasi un anno. È molto più facile dire “Alexa, accendi le luci in cucina” che cercare un interruttore o inciampare alla cieca nel bagno.

Come Presence Simulation è possibile impostare luci intelligenti per imitare la solita routine quando si è fuori città, facendo credere a potenziali ladri di essere effettivamente a casa – e con la possibilità di accendere e spegnere le luci a distanza, non si dovrà mai più entrare in una casa buia.

Basta sostituire le lampadine esistenti con lampadine Philips Hue in qualsiasi numero di lampade e prese, poi collegare Philips Bridge ad Alexa. Da lì è possibile raggruppare apparecchi di illuminazione specifici – diverse lampade nella vostra camera da letto o lampade del soggiorno e del corridoio – e controllare la luminosità, il colore e la routine con la Alexa-Alexa-App, Philips Hue Skill o IFTTT.

Controlla tutto con telecamere intelligenti

Con le migliori telecamere di sicurezza intelligenti, puoi guardare in diretta la tua casa o il tuo appartamento – all’interno, all’esterno o in entrambi i sensi – quando sei in viaggio, hai qualche tipo di motion o funzioni di rilevamento del rumore e puoi individuare a distanza gli intrusi, la tua famiglia o gli animali domestici.

Amazon stessa presenta bene le telecamere nel segmento Smart Home: la Amazon-own Cloud Cam è solo una delle tante telecamere intelligenti che funzionano bene con Alexa, e se siete su Amazon Key, la Cloud Cam viene fornita con il kit di installazione, che include anche uno Smart Lock. Amazon Key è un servizio che permette ad un corriere di aprire la porta e consegnare pacchetti a casa quando non siete nelle vicinanze. Ma si può guardare l’input della telecamera dallo smartphone. Tuttavia, Amazon Cloud Cam e Amazon Key non sono ancora disponibili in Europa all’inizio del 2019.

Anello (una società che ha recentemente acquistato Amazon), AKAS, Arlo, Nest e YI IP producono anche una serie di grandi alternative compatibili con Alexa. Queste telecamere funzionano bene anche con i dispositivi Alexa, che includono schermi come Echo Show ed Echo Spot, così come Fire TV. È possibile visualizzare i feed da telecamere intelligenti con comandi come “Alexa, mostrami la telecamera della porta d’ingresso” – un modo conveniente per confermare che si desidera rispondere a qualcuno che bussa inaspettato.

Se questa funzione è disponibile con la fotocamera, sarà integrata la possibilità di parlare con questo dispositivo.

Amazon Echo: queste telecamere di sorveglianza sono compatibili

Favorevole: La fotocamera AKASO (da 59,99€, per l’interno)

La fotocamera AKASO può essere utilizzata a partire da 59,99€ come alternativa più economica per i principianti. Tuttavia è destinata solo per uso interno, ma compatibile con Alexa e Google Home.

aleitalia akaso camera alexa sorveglienzaAl primo contatto, sia la forma che la qualità della fotocamera e del software sono superiori alla media degli altri prodotti nella stessa fascia di prezzo. La configurazione è semplice e viene anche illustrata in un breve manuale all’interno della confezione.
Inoltre c’è la possibilità di controllare l’applicazione con la SmartLife App, e con il comando

  • “Alexa, mostrami la telecamera all’ingresso”, puoi vedere l’immagine su Echo Show.

La fotocamera è dotata di un cavo micro-USB lungo 2 metri, alimentatore con porta USB, adesivo 3M, supporto da parete e viti con spina. Per configurare Alexa, la fotocamera deve essere nella stessa rete WiFi di Amazon Echo (Show, o qualsiasi altro). Uno svantaggio della fotocamera: supporta solo WiFi nella gamma dei 2,4 GHz, mentre la maggior parte dei router può utilizzare entrambe le frequenze contemporaneamente.

telecamere Amazon Echo e AlexaLe registrazioni possono essere memorizzate nel cloud AKASO, o in una scheda SD. Quello che dovete comprare con la fotocamera è la scheda Micro-SD.  La capacità della scheda SD è di 2 GB~128 GB (Micro SD card non inclusa).

Clicca sull’immagine o qui per vedere la lampada su Amazon.

 

Non compatibile con Alexa, per la casa e come babyphone / baby camera: YI IP (indoor/59€)

Ora un’alternativa economica, la videocamera IP YI. E’ disponibile anche questa per circa 59 €, offre la visione notturna e rilevatori di movimento, un audio a 2 vie ed è esplicitamente commercializzata come una telecamera per bambini.  Ha anche una funzione di notifica, ed è alimentato via cavo.

alexa italia yi ip camera sorveglienzaHa le seguenti caratteristiche:

  • risoluzione HD: – risoluzione HD 1280x720p e obiettivo grandangolare a 111 gradi per immagini nitide. La telecamera dispone ancora di un sensore a infrarossi per la funzione di visione notturna.
  • funzione interfono: la funzione audio bidirezionale e il microfono integrato consentono di parlare nella telecamera
  • App propria: l’installazione e la configurazione si completano in 3 minuti. Purtroppo, la skill della fotocamera YI non è ancora disponibile per Alexa, anche se è in preparazione.
  • Portata: la telecamera ha una portata di circa 10 metri dal router WiFi. (La rete WiFi è necessaria per azionare la fotocamera.)
  • YI offre una conservazione di registrazioni nel Cloud, ma non dovete per forza approfittare di questa offerta. La fotocamera può essere utilizzata senza Cloud, le registrazioni possono essere memorizzate nel microSD.

La luce blu può essere spenta.

Tutto sommato, un buon rapporto qualità-prezzo. Clicca qui o sull’immagine per saperne di più.

 

Premium per i principianti: Ring Spotlight Cam con cavo (interno ed esterno) (da 199€)

La telecamera Ring Spotlight è alimentata da un cavo di alimentazione (esiste anche una versione a batteria) e può essere installata e configurata in pochi minuti, utilizzando gli strumenti in dotazione.  Offre rilevamento del movimento personalizzato, con cui l’utente può regolare la sensibilità del sensore e quindi adattarlo perfettamente.

Inoltre, è interessante la possibilità di utilizzare la variante con batteria con un Solarpanel separato ancora più a lungo, senza dover caricare la batteria.  Per questo scopo ci sono movimenti attivati Messaggi push sul telefono, che vengono inviati non appena viene attivato il sensore di movimento, così come una floodlight. Con il microfono integrato e l’altoparlante integrato i visitatori possono anche parlare nella telecamera, che può essere appesa nel vialetto di casa; l’allarme può essere accoppiato alla telecamera.

ring telecameraCon ogni telecamera si ottiene anche un abbonamento di prova di 30 giorni per Ring Connect, una funzione cloud che consente di caricare tutti i video. Poi si può acquistare questo abbonamento a 3€ per dispositivo (10€ massimo, poi i dispositivi sono illimitati).
In alternativa puoi anche visualizzare video in realtime con Alexa.
La fotocamera ha un angolo di visione di 140 gradi, è resistente alle intemperie in un intervallo di temperatura da -25°C a 50°C e necessita di una connessione WiFi.

Un comando come “Alexa, mostrami la telecamera del giardino” visualizza l’immagine live della camera sul dispositivo Echo.

Il supporto di Ring è molto apprezzato, tra l’altro.
Clicca sull’immagine o qui per saperne di più.

La soluzione completa: Il pacchetto Netgear Arlo Alexa Camera (349€, interno ed esterno)

Segue una soluzione completa per l’interno e l’esterno, che arriva con sensori di visione notturna e di movimento e tre telecamere. L’azienda Arlo ha creato un bel prodotto lifestyle che fa a meno di cavi e ha una propria stazione base.  Secondo la pubblicità, le telecamere dureranno per circa 6 mesi con le batterie. Questo sistema ha anche una applicazione proprietaria (netgear.com/arloapps) e la stazione base è collegata al router con un cavo Ethernet. Al momento della configurazione, si inizia con la stazione base, che richiede un account gratuito con Arlo.

aleitalia arlo cameraSulla portata delle telecamere wireless rispetto alla stazione base si può dire che dopo 10 metri e due pareti divisorie o una parete esterna è finita. Poi, la stazione ha ancora una certa qualità del segnale, ma non è possibile fare di più.

Per risparmiare energia, le telecamere vengono di solito spente fino al rilevamento di un movimento. È interessante notare che è anche possibile disattivare il rilevamento del movimento stesso (la telecamera rimane sempre spenta). Senza motion detection accesa, è ancora possibile entrare nel sistema dal vivo e la telecamera si accende. La telecamera deve essere attivata, sia con un movimento che con l’accensione.

Per le batterie, posso consigliare la batteria UltraFire con 1200 mAh/3.6V/Li-ion e il caricabatterie Digi-Charger D4 di Nitecore, una “carica” dura poi in pratica circa 2-3 mesi, a seconda della frequenza di attivazione della telecamera.

Clicca sull’immagine sopra o qui per visualizzare il pacchetto Arlo su Amazon. A proposito, ci sono anche pacchetti con meno telecamere!

Leggi anche come collegare una camera ad Alexa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: