Apple HomePod: recensione e informazione

319,00

Apple HomePod è un altoparlante per la casa intelligente a partire da 319€. Può riprodurre musica, controllare la Smart Home e molto altro ancora.

Descrizione

Apple HomePod è un altoparlante per la casa intelligente a partire da 319€. Può riprodurre musica, controllare la Smart Home e molto altro ancora.

Categorie: Smart Home Hub, Altoparlante Smart Home

works with alexa No
No
No
sistemi smart home

Prezzo: da 319€

Informazione su Apple HomePod

(Il testo seguente è un estratto del mio libro, Apple HomePod – il manuale)

Cos’è Apple HomePod?

Apple HomePod è lo speaker intelligente di Apple, disponibile da febbraio 2018. Si tratta di uno speaker relativamente forte con un suono eccezionale, che è anche collegato all’assistente virtuale Siri. Non solo la musica può essere riprodotta attraverso il controllo vocale, ma alcune cose possono essere controllate anche a casa, e le attività quotidiane possono essere eseguite tramite comandi vocali. Come telecomando esteso per i dispositivi domestici intelligenti, HomePod può così essere integrato nella vita di tutti i giorni.

Apple è arrivata tardi sul mercato: Amazon aveva già iniziato con successo con Echo nel 2016. Nel 2017, Google ha rilasciato Google Home, un altro altoparlante intelligente. Apple utilizzava già Siri dal 2011, ma hanno deciso di seguire l’esempio e offrire Apple HomePod.

La prima impressione

Apple HomePod è disponibile negli Stati Uniti dal febbraio 2018 e sarà disponibile presto anche in Italia. Come utente Smart Home di lunga data e utente di Amazon Echo e Google Home, ho anche testato HomePod.

Una volta aperto un iPhone, sai che i prodotti Apple sono molto ordinati. La prima impressione conta e con HomePod non rimarrete delusi.

Immagine: un Apple HomePod in bianco.

Dopo la prima impressione si nota che HomePod è un po ‘più grande e più pesante di Amazon Echo o Google Home. Il controllo HomePod segue il principio degli altri due speaker intelligenti: con un iPhone è possibile registrarsi con Apple per indirizzare HomePod. A differenza degli altri due altoparlanti, il funzionamento senza iPhone non è possibile.

La forza trainante delle capacità di HomePod è l’assistente digitale Siri. Ha altre competenze e punti di forza rispetto a Google Assistant e Amazon Alexa. Queste proprietà sono presentate in questo libro. Importante è la frase di attivazione „Hey Siri“, che funziona proprio come sull’iPhone. A proposito, HomePod non ha batterie, il che significa che deve essere sempre collegato alla rete elettrica. Il cavo è lungo due metri.

Come funziona Apple HomePod?

Ogni volta che la frase di attivazione „Hey Siri“ viene pronunciata, puoi contattare HomePod ed emettere un comando. I comandi possono riguardare musica, audiolibri, notizie, ricerche su Internet, ricordi o altre domande pratiche di tutti i giorni.

Così la canzone „Start me up“ può essere riprodotta immediatamente senza doverla cercare al telefono. Sono incluse playlist predefinite o una sveglia per il giorno successivo, oltre a molte altre cose pratiche.

 

Perché Apple HomePod è utile?

Come con qualsiasi altoparlante intelligente, il vantaggio di HomePod è il controllo vocale, chiamato Siri da Apple. Con Siri, è possibile utilizzare un comando vocale per:

  • Riproduzrre musica e ascoltare la radio;
  • Impostare il programma TV;
  • Ascoltare notizie, informazioni sportive e sul traffico;
  • Cercare in Internet e convertire le unità, ad esempio, o cercare ricette;
  • Comunicare;
  • Impostare promemoria e allarmi;Tenere liste e
  • Gestire la propria Smart Home, ad esempio per controllare il riscaldamento tramite comando vocale.

Requisiti Apple HomePod

Per eseguire un Apple HomePod, è necessario un dispositivo iOS con livello di sistema 11.2.5 o superiore; iOS è il sistema operativo mobile integrato nell’iPad e iPhone. In particolare, possono essere utilizzati i seguenti dispositivi:

  • iPhone 5 o successivi
  • iPad Pro (tutti i modelli)
  • iPad (quinta generazione o successiva)
  • iPad Air (tutti i modelli)
  • iPad mini (seconda generazione o successiva)
  • iPod Touch (sesta generazione)

Se sei un utente Android e vuoi comprare un HomePod, dovresti comprare un iPod Touch, perché questo è il dispositivo iOS più economico. Per utilizzare HomePod è inoltre necessario effettuare il login a Apple iCloud (www.icloud.com).

Utilizzare HomePod

Apple HomePod, a differenza di Google Home e Amazon Echo per esempio, ha un controllo distinto sui gesti (toccando sul campo tattile). In particolare, è possibile regolare le seguenti cose: Tocco: Riproduzione o Pausa;

  • Doppio tocco: prossima canzone;
  • Triplo tocco: brano precedente;
  • Tocco e Più: alza il volume;Tocco e Meno: abbassa il volume;Appoggiare il dito: chiama Siri.

Simile: clicca su Per saperne di più

Informazioni aggiuntive

Works with HomeKit

Works with HomeKit

Altoparlanti

Altoparlanti

Hubs / Pontes per Smart Home

Hubs / Pontes per Smart Home

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Apple HomePod: recensione e informazione”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.