Utilizzo corretto di Alexa Skills in Italiano

Utilizzo corretto di Alexa Skills: cosa bisogna considerare per l’installazione e l’utilizzo di Skills per Amazon Alexa?

Una panoramica di tutte le skill disponibili è disponibile nell’Alexa Skills Store. Molti proprietari di Amazon Echo o Echo Dot si rivolgono con entusiasmo alla vasta selezione di Skills nell’Alexa Store e poi sperimentano la delusione: l’installazione e l’applicazione non sono così semplici come promesso da Amazon. L’obiettivo di rendere Alexa il sistema operativo universale per tutte le applicazioni Internet è in linea con le incomprensioni tra uomo e macchina. Chiariremo i fatti più importanti su Alexa Skills.

Cosa sono le Alexa skills?

Se comprate un Echo di Amazon e pensate di usarlo per poter accendere immediatamente qualsiasi luce, vi sbagliate di grosso. Perché Alexa non è un genio della lampada che può magicamente soddisfare i desideri o leggere le menti. Al fine di sapere esattamente quale dispositivo è destinato a quale comando e in quale luogo, ha bisogno di piccoli programmi di aiuto, i cosiddetti Alexa Skills. Questi sono di solito sviluppati dal produttore di un oggetto compatibile e adattati in modo che comprendano il controllo vocale.

Questo permette ad un termostato Tado, ad esempio, di riconoscere quando è interrogato dalla Skill Tado e di rispondere di conseguenza ai comandi espressi verbalmente.

Attualmente ci sono già diverse decine di produttori famosi che hanno reso i loro prodotti compatibili con l’assistente vocale tramite Alexa Skills. Alcuni funzionano già molto bene, altri sono ancora difettosi. Come per Amazon Echo, lo stesso vale anche qui: se vuoi essere uno dei primi utenti, devi fare i conti con le restrizioni. Le Skills di Alexa sulle informazioni, ad esempio, spesso possono mostrare solo un database scarsamente popolato e di conseguenza poche informazioni, subito dopo il lancio sul mercato.

Abbiamo già testato molte delle skills in pratica e riassunto le migliori skills di Alexa.

Utilizzo corretto di Alexa Skills: Come posso utilizzare Alexa Skills nel modo più efficace?

Alexa funziona meglio quando ha solo bisogno di controllare i componenti di un sistema smart home. Se sono correttamente nominati – tanto meglio. La configurazione dei singoli componenti dovrebbe sempre seguire questa sequenza: prima scarica dall’Alexa Store e installa l’Alexa Skill desiderato. Quindi avvia la ricerca del dispositivo e attendi che l’applicazione lo visualizzi sotto “I miei dispositivi”.

Utilizzo corretto di Alexa Skills

Se i nomi degli apparecchi assegnati durante l’installazione vengono utilizzati correttamente, è possibile ad esempio accendere le luci e la macchina del caffè e spegnere il riscaldamento.

Se questo non funziona, il nome del dispositivo nell’app originale può essere cambiato.

È anche possibile creare i cosiddetti gruppi Smarthome nell’app Alexa e assegnare loroi un nome personalizzato. Il nome dell’intero gruppo non deve necessariamente corrispondere a quello del singolo dispositivo. Il nome del gruppo “bagno” può quindi includere diverse lampade – le singole lampade possono ancora essere controllate individualmente utilizzando i loro nomi di dispositivi diversi.

Il collegamento di dispositivi indipendenti di produttori diversi diventa molto più difficile. Se in questo caso sono stati nominati tutti i componenti di un ambiente in modo simile, ci si deve aspettare che ci siano problemi di comunicazione con Alexa. Perché il software di riconoscimento vocale non è in grado di leggere alcun contesto e quindi non può riconoscere se un termostato o una lampada sono intesi con le stesse denominazioni.

Anche termini simili, come “termostato da cucina” e “lampada da cucina“, contengono delle insidie: in certe circostanze, il controllo vocale comprende solo il termine “cucina”. Anche in questo caso, quanto più unici sono i nomi degli elettrodomestici intelligenti, tanto minori saranno le incomprensioni. Ad esempio, una lampada nell’angolo lettura può essere descritta come un “salotto”, una in cucina come una “cucina”.

Cosa c’è dietro le skills di Alexa

Amazon fornisce il kit Alexa Skills (ASK) per gli sviluppatori. Con questo kit, è possibile creare due diversi tipi di skills di Alexa:

Le skills personalizzate possono comunicare direttamente con le persone e persino condurre “conversazioni”. Per una skill personalizzata, Amazon Alexa può chiedere e ricordare informazioni dalla conversazione corrente. Lo sviluppatore può scegliere i termini relativi liberamente e definire singole parole chiave come variabili. Le skills personalizzate sono sempre riconoscibili in scenari predefiniti dalla parola di attivazione da utilizzare. Questa potrebbe essere, per esempio:

  • “Alexa, dì al maggiordomo intelligente di …”.

Se il termine di attivazione è omesso, Amazon Alexa non può assegnare l’azione desiderata alla Skill corretta. Non è pertanto prevista una combinazione di più nomi di chiamata. Dopo tutto, le skill personalizzate possono solo controllare i dispositivi del loro produttore.

Le skill intelligenti sono molto più facili da programmare perché si basano su un set di comandi specificato da Amazon e contengono alcuni compiti standard, come i comandi “accendi”, “spegni” o “regola”. Inoltre, è possibile selezionare valori quali “grado” o “percentuale”. Non appena Amazon Alexa sente il nome del dispositivo e un’azione associata, agisce di conseguenza, utilizza solo i termini che sono importanti per lei e nasconde i termini ovvi.

La frase “Alexa, adesso accendi le luci in cucina” corrisponde al breve comando “Accendi in cucina”. Quindi, se si desidera comandare le proprie lampade in cucina, in questo esempio è necessario denominarle “cucina”. Per risolvere questo problema, Amazon fornisce una libreria di comandi con comandi concisi (senza un nome di chiamata aggiuntivo). Ciò consente di controllare i dispositivi in modo rapido e comodo, ma finora solo con funzioni selezionate.

Una parola da noi
Ti è piaciuto questo articolo o hai una domanda su Amazon Alexa e Echo? Allora lasciaci un commento, o meglio ancora, accedi al forum e fai la domanda alla comunità. Puoi anche dare un’occhiata al manuale di Amazon Alexa (clicca qui per l’introduzione e qui direttamente su Amazon).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *