Cos’è Apple HomeKit?

In questo articolo rispondo, che cosa è Apple HomeKit. Qui presento lo standard Smart Home e mostro cosa può fare. è una forte alternativa a Alexa e oltre.

Il seguente articolo è un estratto del mio Manuale HomePod.

Cos’è Apple HomeKit? Perché è importante qui?

HomeKit è lo standard che supporta nativamente i dispositivi Apple per il controllo tramite iOS e altri prodotti Apple. HomeKit esiste dal 2014 e agisce come standard a cui altri produttori possono (o meno) conformarsi, rendendo i loro prodotti regolabili nativamente. Quindi è pratico prendere in considerazione questo standard quando si acquistano dispositivi domestici intelligenti. Con il supporto nativo, l’integrazione di dispositivi domestici intelligenti è di solito una questione di secondi.

Come utente di un Apple HomePod, sei automaticamente anche un utente dell’Apple HomeKit, poiché HomePod comunica attraverso questo standard e si collega ad altri dispositivi. HomePod diventa così il centro di controllo per il tuo Smart Hone. Che si tratti di tende telecomandate, ottimizzazione del riscaldamento o di un programma automatico del mattino, o l’utilizzo dettagliato dell’elettronica di sicurezza: con HomePod e HomeKit è possibile controllare facilmente la propria Smart Home a distanza. Soprattutto nel quarto capitolo di questo libro se ne discuterà in modo più approfondito. Fondamentale per l’utilizzo di HomeKit è la Apple Home App :

L’applicazione Apple Home

L’applicazione Apple Home è un po’ come il centro di controllo di HomePod, perché da qui si definiscono tutte le cose essenziali. E naturalmente l’app è presente anche quando si è in viaggio.

È possibile scaricare lapplicazione Apple Home all’indirizzo: https://itunes.apple.com/it/app/home/id1110145103?mt=8. Quando si apre l’applicazione, la schermata di configurazione è molto utile. L’applicazione mostra anche tutte le notizie importanti e le ultime attività. L’applicazione può essere riconosciuta da questo simbolo (una casa gialla):

L’applicazione è caratterizzata da alcune peculiarità, ed è fondamentalmente l’applicazione di gestione per HomePod. Ma soprattutto, può essere utilizzata per controllare la propria Smart Home, che ottimizza un gran numero di dispositivi a casa.

Tra questi ci sono i seguenti dispositivi:

Luci, finestre, interruttori, interruttori, prese, ventilatori, termostati, condizionatori, umidificatori, purificatori d’aria, altoparlanti, sensori, dispositivi di sicurezza, serrature, telecamere, campanelli, porte di garage e ponti.

Un elenco di dispositivi compatibili con HomeKit si trova qui, alcune foto di esempio sono in arrivo:

L’applicazione Home supporta comandi vocali per Siri, come „Spegnere la luce in camera da letto“ o „Accendere il riscaldamento al piano superiore“. Con 3D Touch è sufficiente premere una delle icone per eseguire compiti più complessi, come ad esempio oscurare la luce o regolare il termostato.

In alternativa all’applicazione Home, è possibile utilizzare anche altre applicazioni.

Apple HomeKit Scenari

Molto comuni in tutti i sistemi Smart Home sono i cosiddette scenari in cui i dispositivi sono combinati e indirizzati in un comando. Ad esempio, uno scenario chiamato „uscire di casa“ potrebbe spegnere le luci, chiudere le porte e spegnere il riscaldamento. Altri esempi sono il programma „Buongiorno“, che apre le persiane e avvia la macchina del caffè e legge le ultime notizie da HomePod.

La cosa pratica è che si può anche controllare dall’esterno se la porta è chiusa o se la lavatrice è spenta. Tutto quello che devi fare è aprire l’app. Anche le immagini della telecamera possono essere trasmesse, ad esempio.

Questo trasforma l’applicazione domestica in un autopilota per la casa. Con Apple TV, HomePod, un dispositivo iOS (per l’applicazione Home) e alcuni dispositivi, la vostra casa può eseguire alcune attività automaticamente. Questo ha anche dei vantaggi in termini di sicurezza, in quanto il sistema di allarme può essere monitorato, oppure la luce può essere accesa e spenta in modo asincrono e non è necessario fare affidamento sui timer. I nuovi dispositivi sono riconosciuti dalla home app.

L’applicazione è strutturata in modo molto chiaro, è importante sapere che la voce di menu è in alto a sinistra. Premete su questo menu chiamato „Hamburger Menu“ per aprire ulteriori opzioni di impostazione. Di seguito sono riportate le tre schede „Casa“, „Stanze“ e „Automazione“.

HomeKit: pagina iniziale
HomeKit: pagina iniziale

Mehr über Apple HomeKit

Apple HomeKit è descritto in dettaglio nel manuale Apple HomeKit (PDF) :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *