Amazon Echo Privacy in Italiano

Amazon Echo serie 2

Amazon Echo Privacy in Italiano: quanto è sicuro Amazon Alexa / Echo? Come vengono conservati i dati? Posso cancellare i miei dati?

Siamo tutti preoccupati di essere “intercettati” tramite vari dispositivi. La privacy è importante. In pratica, Amazon Echo registra solo quando viene pronunciata la parola di attivazione (in tal caso si vedrà anche l’anello di luce illuminato). Amazon Echo mantiene sempre 60 secondi delle sue registrazioni nella memoria locale, ma solo per riconoscere la parola di attivazione.

Quanto è sicuro Amazon Alexa / Echo?

Va detto che algoritmi come l’algoritmo vocale per Alexa sono naturalmente basati sul machine learning e per questo Amazon ha bisogno di registrazioni vocali. Tutti noi abbiamo toni di voce, suoni, pronunce ecc. molto diversi e l’apprendimento automatico assicura che il dispositivo abbia risposte „individuali“ o si abitui alla vostra voce.

Tuttavia, è anche possibile eliminare le registrazioni!

Per fare ciò, basta andare alla cronologia (Navigazione > Impostazioni > Cronologia) o andare alla scheda in basso a sinistra, che viene sempre visualizzata e rappresenta la pagina iniziale. Qui è possibile selezionare ed eliminare singole registrazioni.

Oppure, è possibile fare tabula rasa e cancellare tutto ciò che va oltre il lato dispositivo: https://www.amazon.it/mycd . Sotto „Dispositivi“ è possibile selezionare Amazon Echo e cancellare tutte le registrazioni.

In linea di principio, i dispositivi collegati in rete registrano tutto. Questo può essere a vostro vantaggio o svantaggio – se si vuole solo sapere quanta acqua o elettricità si consuma o se si vuole controllare la porta d’ingresso, allora una casa intelligente è la strada giusta e Amazon Echo è un buon inizio.

Se sei preoccupato degli hacker, devi sapere che Amazon Echo non è la prima fonte di pericolo. Certo, tecnicamente è possibile attivare sempre Amazon Echo o Amazon Echo Dot e trasmettere tutto ciò che si sente tramite WiFi. Se hai paura di questo, è meglio che ti renda conto che tutto quello che senti è già stato inviato da qualche parte con gli smartphone. Oggi, anche i televisori dispongono di telecomandi con comandi vocali.

Anche quei microfoni registrano tutto e il riconoscimento vocale avviene su server in Internet che traducono in comandi ciò che ascoltano e lo restituiscono al televisore. Oggi, anche senza Alexa, le possibilità tecniche di controllo sono già molte. In teoria, possono essere monitorati anche i telefoni cordless e i semplici smartphone, ma anche il computer, non appena si collega a Internet.

Se hai qualcosa da nascondere, non acquistare un nuovo apparecchio informatico con WiFi, un cellulare o un altro collegamento radio. Se utilizzi già gli altri prodotti in casa, non ti dovresti preoccupare più di tanto.

Oltre all’uso di skill difettose da parte di fornitori dubbi, il punto debole più grande è la rete WiFi che Alexa utilizza per l’interazione con il cloud. I seguenti trucchi aiutano a rendere Alexa più sicura e a prevenire un potenziale accesso remoto indesiderato.

Come proteggere Amazon Echo dagli hacker e renderlo più sicuro:

  • Una password WiFi sicura, composta da almeno 20 caratteri (preferibilmente numeri, lettere e caratteri speciali selezionati in modo casuale).
  • Per impostazione predefinita, non denominare mai “password” o “123” la password amministratore per la configurazione della rete WiFi.
  • Utilizzare il metodo di crittografia WiFi WPA2 PSK invece della crittografia WEP.
  • Eseguire aggiornamenti regolari del router.
  • Nelle versioni firmware più recenti, l’accesso remoto automatico alle stampanti o ai computer collegati in rete è spesso previsto nelle impostazioni predefinite; disattivarlo manualmente.

Come proteggere la vostra privacy nonostante l’assistente di lingua

A volte Alexa ascolta anche quando non ce l’aspettiamo. Nel lungo periodo, si raggruppano un sacco di frammenti di dati, che sono memorizzati anche nella cronologia di ricerca. Se non sei sicuro di quali dati salvare e di come modificarli, puoi trovare maggiori informazioni nell’app Alexa. Abbiamo anche annotato alcuni particolari utili direttamente qui nei consigli di lettura.

Conclusione: Alexa offre una elevata protezione dei dati

L’intelligenza artificiale di Alexa offre un enorme potenziale per il comfort abitativo a casa, purché sia utilizzato in modo responsabile. Ciò significa che se proteggete la vostra attivazione vocale di Echo con un PIN, verificate le skill di terzi prima dell’installazione e verificate regolarmente i vostri dati nella cronologia di ricerca dell’applicazione, potete divertirvi molto con l’assistente di lingua intelligente senza preoccupazioni.

 

Una parola da noi
Ti è piaciuto questo articolo o hai una domanda su Amazon Alexa e Echo? Allora lasciaci un commento, o meglio ancora, accedi al forum e fai la domanda alla comunità. Puoi anche dare un’occhiata al manuale di Amazon Alexa (clicca qui per l’introduzione e qui direttamente su Amazon).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *