Amazon Echo Dot 3 con schermo a colpo d’occhio

amazon echo dot 3 con schermo

L’Amazon Echo Dot 3 è ora disponibile con uno schermo di visualizzazione dell’ora. Cosa può fare di più il nuovo Eco? Per chi ne vale la pena?

Amazon Echo Dot Dot 3a generazione con schermo a colpo d’occhio

Ora la versione lunga. Cominciamo dai dati tecnici. L’Echo della terza generazione con il display integrato ora costa 59,99€ all’inizio. Come il suo predecessore, ha anche un altoparlante da 140 millimetri, di cui è stata mantenuta l’uscita jack da 3,5 millimetri. Con dimensioni di 43 x 99 x 99 x 99 x 99 mm e un peso di 300 grammi, anche le dimensioni sono rimaste invariate. Supporta anche frequenze WLAN da 2.4 e 5 gigahertz. Ciò significa che i dati tecnici sono quasi esattamente gli stessi della terza generazione di Echo Dot.

Sto pensando a camere da letto come era in passato con l‘Echo Dot o anche con l‘Echo Show con il display da 5 pollici. Per esempio, ho avuto che nel mio salotto al momento noto per esempio che i display utilizzano pochissimo, quindi posso ben immaginare di posizionare semplicemente l’eco lì con il piccolo display nel soggiorno invece dell’Echo Show. Altrimenti, come detto sopra, basta premere i pulsanti per attivare direttamente Alexa: Regolazione del volume o semplicemente per attivare la modalità mute.

Chi ha bisogno dell’Amazon Echo Dot di terza generazione con display?

Ognuno deve saperlo da solo. Le dimensioni sono esattamente le stesse del suo predecessore, lo stesso diffusore con lo stesso piccolo microfono e veramente identico.

Inoltre, è fantastico poter combinare entrambi i dispositivi in un gruppo multiroom.

La cosa eccitante è naturalmente il display stesso. Qui è possibile visualizzare l’ora, è anche possibile scegliere tra il formato 12 e 24 ore nell’applicazione. Un’altra caratteristica speciale è che ora è possibile chiedere il tempo, per esempio:

  • “Com’è il tempo a Londra”
  • “La temperatura a Londra stasera sarà probabilmente di 16 gradi Celsius, con un cielo prevalentemente nuvoloso e piogge a 11 gradi”.

Poi si vedrà la temperatura nella parte anteriore del display. Dopo che Alexa ha finito con l’annuncio della temperatura, lei salta indietro nel tempo molto rapidamente. Esattamente la stessa cosa è che, se si imposta un timer, allora anche questo conto alla rovescia è mostrato lì.

Echo Dot con display: Opzioni di impostazione

Naturalmente avete anche la possibilità di regolare la luminosità dell’applicazione, se è buio nella vostra camera da letto, ad esempio, allora il display è controllato anche dall’eco laggiù e se è molto luminoso, allora naturalmente la luce è impostata alla massima luminosità.

amazon echo dot 3 con schermo

Il dispositivo è identico al suo predecessore ed è identico ai dispositivi precedenti. Ha anche l’uscita jack per collegare il dispositivo ad un impianto stereo, un ricevitore AV o un altro altoparlante.

Se volete un diffusore economico e intelligente, l’Echo Dot è sempre una buona scelta. Se avete già Echo Dot di terza generazione e state pensando di passare ad una coppia stereo, allora l’Echo Dot con il piccolo display potrebbe avere senso. Prendiamo di nuovo l’esempio della camera da letto, avete già una credenza da dessert da un lato e vorreste averne un’altra con un piccolo orologio dall’altro lato, quindi questo ha senso.

Simile: clicca su Per saperne di più

Se avete trovato questo articolo interessante, potete anche dare un’occhiata al manuale di Amazon Alexa o al manuale di Amazon Fire TV da parte mia. In alternativa, se sei uno sviluppatore, ho anche scritto un manuale per la programmazione di Alexa Skills.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *